Ceres71 Racing Team – 2022 CI MX PRO Prestige, RND #03, Faenza: Press Release

Fine settimana positivo quello di Mattia Dusi nel terzo round Campionato Italiano MX PRO Prestige. Sul tracciato di Faenza, il lombardo centra per la prima volta la qualifica nel gruppo A della MX2 e rafforza la sua posizione nella ‘top 20’ della Fast.

Dopo Maggiora (NO) e Ponte a Egola (PI), tocca a Faenza dare seguito al calendario 2022 del Campionato Italiano MX PRO Prestige MX1-MX2, ospitando di fatto la terza tappa della ‘top serie’ italiana.

Tra le colline romagnole in provincia di Ravenna infatti, sorge lo storico impianto del ‘Montecoralli’, teatro in passato di numerosi appuntamenti del mondiale motocross. Notevolmente modificato rispetto a quello che era una volta, il circuito si compone di due sezione: una parte bassa tutta in piano e una parte alta che ‘avvolge’ un’intera collina dandogli i connotati tipici di un tracciato tradizionale. Il fondo, di natura argilloso e duro, è stato lavorato e irrigato abbondantemente nella serata di sabato divenendo molto segnato e tecnico.

A rappresentare i colori del Ceres71 Racing Team, c’è il lombardo Mattia Dusi #49 che continua il suo percorso di crescita in gare di alto livello e pian piano, i risultati cominciano a vedersi.

Mattia Dusi 2022 Campionato Italiano MX PRO Prestige Faenza
Mattia Dusi 2022 Campionato Italiano MX PRO Prestige Faenza

La giornata di sabato, particolarmente afosa, accoglie i piloti per le sessioni di prove libere e cronometrate. Il tracciato è duro, più scorrevole e veloce. Mattia ottiene un 25° tempo nella prima sessione ma nella seconda, quella più importante perché decreta la qualifica nel gruppo dei migliori, trova il giro buon e seppur con l’ultimo tempo, il 20° del gruppo 2, centra il primo grande obiettivo che cercava da inizio stagione, la qualifica nel gruppo A.

Domenica, la pista è totalmente diversa; il fondo è morbido, quasi fangoso e molto scavato. La prima manche prende il via in tarda mattinata e Mattia si schiera dietro il 39° cancelletto. In partenza una caduta multipla in partenza coinvolge anche Dusi che non cade, ma rimedia una forte contusione alla mano. A denti stretti il lombardo porta a termine la manche ma non va oltre il 29° posto. Nella seconda manche, ancora una volta Dusi rimane vittima di un contatto in partenza ed in rimonta, scivola quando è 25°. La manche termina per lui con un altro 29° posto.

Con il punteggio giornaliero acquisito, si ritrova 15° della MX2 Fast; in classifica generale, grazie alla qualifica nel gruppo A migliora sensibilmente la sua posizione e dal 20° posto sale al 18°, rafforzando la sua posizione nella ‘top 20’.

Il Campionato Italiano Motocross Pro Prestige MX1-MX2 continua il suo cammino con la prova di Pietramurata (TN), che avrà luogo nel mese giugno sul noto tracciato internazionale ‘Ciclamino’. Fermo e Malpensa (MI), dopo la lunga pausa estiva,completeranno il calendario incoronando i campioni italiani 2022.

Mattia Dusi 2022 Campionato Italiano MX PRO Prestige Faenza
Mattia Dusi 2022 Campionato Italiano MX PRO Prestige Faenza

Mattia Dusi #49: Faenza è stata sicuramente una gara migliore delle altre. Sabato nonostante la difficoltà del tracciato, sono riuscito a migliorarmi nell’ultimo giro e mi sono qualificato nel gruppo A per la prima volta in questa stagione. Domenica purtroppo, in gara 1, inun contatto alla prima curva ho rimediato una forte contusione alla mano che mi ha influenzato negativamente tutta la domenica. In gara 2, un’altra caduta ed un’altra contusione alla mano non mi hanno sicuramente agevolato. Nonostante tutto ho provato a recuperare ma quando ero a centro gruppo sono nuovamente scivolato. Oggi ho raccolto poco nelle manche ma sono contento dei progressi e continuerò a lavorare per migliorarmi ancora. Ringrazio la mia famiglia, il mio meccanico Mauro, il team e tutte le persone che mi aiutano.

Chicco Chiodi (Team Manager): “In questa prova di Faenza, Mattia ha centrato il gruppo A perciò sicuramente il lavoro che stiamo facendo, anche se a piccoli passi, sta dando i suoi frutti. Bisogna continuare ancora a lavorare sodo per poter puntare alle posizioni che contano.”

Seguiteci sui nostri canali Social ufficiali – Follow US on:

Facebook
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
YouTube

MotocrossAddiction.com | Motocross & Supercross 

error: Content is protected !!