SM Action GasGas Racing Team Yuasa Battery – 2022 MXGP of Trentino, Pietramurata: Press Release

Weekend a ‘due velocità’ quello di Pietramurata per l’SM Action GasGas Racing Team Yuasa Battery. A due solide prime manche fanno seguitodue ritiri in gara 2 ma Adamo (MX2) e Forato (MXGP) si confermano piloti da ‘top 5’ per velocità e consistenza.

Con il GP del Trentino, sullo spettacolare tracciato di Pietramurata (TN), il FIM Motocross World Championship prosegue il suo cammino in questa stagione 2022 completando il quinto round in calendario. La grande novità di quest’anno che riguarda il ‘ciclamino’, è l’inversione del senso di marcia che azzera tutti i riferimenti precedentemente acquisiti da team e piloti e pone tutti sullo stesso piano.

Reduci da un weekend positivo in quel di Agueda, Andrea Adamo #80 (MX2)e Alberto Forato #303 (MXGP) sono pronti per questa nuova sfida in sella alle GasGas dell’SM Action GasGas Racing Team Yuasa Battery.

Sabato mattina, con un clima poco primaverile caratterizzato da freddo e pioggia, i piloti affrontano le libere ed entrambi i ragazzi si dimostrano subito velocissimi e determinati: Adamo è 2° della classe MX2, Forato è 2° della MXGP. Nelle seguenti cronometrate, Andrea arretra ottenendo il 13° tempo; Alberto stupisce tutti centrando il 1° tempo. La manche di qualifica della MX2, inizia in salita per il siciliano dopo un avvio di gara non perfetto. Diciottesimo dopo il primo rilevamento cronometrico, Andrea recupera solo quattro posizioni e si classifica 14°. Nella MXGP, Alberto è 3° dopo la partenza ma rapidamente perde posizioni e si ritrova poco fuori dalla ‘top 5’. Prima della fine della manche, recupera terreno e conclude 6°.   

Andrea Adamo 2022 MXGP of Trentino, Pietramurata
Andrea Adamo 2022 MXGP of Trentino, Pietramurata

Nella prima manche della MX2, a dispetto di una posizione in griglia non proprio ideale, Andrea mette a segno un’ottima partenza e dopo la prima curva, è subito 5°. Trascorse quattro tornate, Adamo sale in 4a posizione e tre giri dopo, si affaccia alla ‘top 3’ conquistando il 3° posto. Sino a tre giri dalla bandiera a scacchi, il siciliano è 3° e difende la sua posizione con le unghie con i denti ma ad un certo punto, è costretto a lasciar strada al leader provvisorio della serie, più veloce di lui in alcune sezioni del tracciato. Con diciannove tornate all’attivo, la manche giunge al termine e il pilota GasGas è 4°. In gara 2, l’emozione ‘beffa’ Andrea che anticipa troppo la sua partenza e rimane bloccato dietro il cancelletto, ritrovandosi così costretto a rimontare. Al termine del primo giro il siciliano transita 19° ma dopo tre tornate incappa in una caduta e la sua manche giunge al termine con un ritiro. Con un solo risultato utile, Adamo si classifica 13° di giornata e purtroppo retrocede di tre posizioni in classifica generale, assestandosi in 8a piazza.

Gara 1  della MXGP inizia con Alberto che transita 12° sul traguardo del primo giro, dopo una partenza non proprio perfetta. Con una pista molto più segnata e asciutta rispetto al mattino, Forato fatica a risalire in classifica e trascorsa metà gara, risulta 11°. Nelle ultime tornate che conducono alla bandiera a scacchi, il pilota GasGas tiene un buon ritmo e fatto il suo ingresso nella ‘top 10’, riesce a concludere 9°. Gara 2 di Alberto  è da incorniciare sino all’undicesima tornata. Partito 9°, l’italiano migliora giro dopo giro la sua posizione sino a raggiungere la 5a piazza e tallonare l’avversario che lo precede. Prima di sferrare l’attacco per far suo il 4° posto però, Alberto incappa in un errore prima di completare il dodicesimo giro e la caduta lo costringe al ritiro, gettando via le speranze di un’altra prestazione da ‘top 5’. Con una solo manche conclusa a punti, Forato si classifica 16° di giornata; fortunatamente in campionato non perde posizioni e rimane stabile in 9a piazza.

Dopo un weekend di sosta, il mondiale motocross si sposterà nel nord Europa, più precisamente nei paesi baltici. Nel weekend del 23 e 24 Aprile, sarà il tracciato di Kegums, in Lettonia, ad ospitare il GP della Lettonia.

Andrea Adamo #80: “Già dal warm up mi sono sentito benissimo. Nella prima manche avevo un ottimo feeling con la moto e con la pista. Nella seconda un errore dietro al cancello mi ha fatto partire ultimo e mentre cercavo di recuperare più posizioni possibili una brutta caduta mi ha costretto al ritiro. Un po’ amareggiato dalla giornata di oggi. Torneremo più forti in Lettonia. Grazie al pubblico da paura!”                                                

Alberto Forato 2022 MXGP of Trentino, Pietramurata
Alberto Forato 2022 MXGP of Trentino, Pietramurata

Alberto Forato #303: “Oggi un 9° e un ritiro è quello che sono riuscito a fare !! Che ho l’amaro in bocca è dire poco.. purtroppo mentre stavo facendo una bellissima seconda manche ed ero 5° ho fatto una brutta caduta e sono stato costretto al ritiro!!”

Foto by Davide Messora

Seguiteci sui nostri canali Social ufficiali – Follow US on:

Facebook
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
YouTube

MotocrossAddiction.com | Motocross & Supercross 

error: Content is protected !!