Maggiora Park Racing Team – 2022 EMX250 Round of Italy, Maggiora: Press Release

Per il settimo round, il mondiale motocross torna in Italia e fa tappa presso il ‘Mottaccio del Balmone’ di Maggiora. Nel Campionato EMX250, Lugana si classifica nono in gara 2 mentre Sarasso centra la ‘top 20’ per la prima volta. Weekend a fasi alterne quello di Barbaglia.

Per il settimo round in calendario, il FIM Motocross World Championship torna in Italia e fa tappa su uno dei tracciato più prestigiosi al mondo, il ‘Mottaccio del Balmone’ di Maggiora (NO). Il weekend, caratterizzato da un meteo alquanto variabile, ha visto un sabato con un clima primaverile e un tracciato in perfette condizioni e una domenica più fredda, con un tracciato molto fangoso a causa dell’ingente quantità di pioggia caduta durante la notte.

Con il terzo round del Campionato EMX250 previsto di contorno alle gare del mondiale, il Maggiora Park Racing Team schiera i suoi tre piloti: Palo Lugana #50, Eugenio Barbaglia #270 e Tommaso Sarasso #23.

Sul tracciato di casa, i ragazzi dimostrano sicuramente una buona velocità e forte determinazione ma un po’ per le condizioni del tracciato, un po’ per sfortuna, incappano in alcuni errori e non raccolgono i giusti meriti.

Paolo Lugana 2022 EMX250 Round of Italy Maggiora
Paolo Lugana 2022 EMX250 Round of Italy Maggiora

Paolo continua a fare progressi in sella alla sua KTM #50 e dopo un 20° tempo nelle libere, centra il 13° tempo nelle cronometrate, a poco meno di tre decimi dalla ‘top 10’. In entrambe le manche, Paolo cade attimi dopo la partenza ma in tutte e due le circostanze rimonta in sella e con caparbietà guadagna la ‘zona punti’. In gara 1 taglia il traguardo 15°; in gara 2, il tanto fango e le condizioni quasi proibitive esaltano la sua guida tanto permettergli di centrare la ‘top 10’, con un notevole 9° posto. Undicesimo di giornata, Lugana guadagna anche una posizione in classifica di campionato risultando 15°. Per lui, la conferma dell’ottimo stato di forma raggiunto e della costante crescita in questa stagione.

Il fine settimana di Eugenio, è stato anch’esso influenzato dalle cadute, non tutte imputabili a sua diretta responsabilità. Dopo una mattinata difficile completata con un 27° tempo nelle cronometrate, Barbaglia conduce una buona prima manche che lo vede in ‘zona punti’ sino al penultimo giro quando, fiaccato dalla stanchezza, scivola e cede alcune posizioni, chiudendo 21°. Domenica, nella seconda manche, il piemontese centra un’ottima partenza e si ritrova nel gruppo di testa ma poche curve dopo il via, un avversario lo centra in pieno e finisce a terra, incastrato sotto la moto. Ripartito tra gli ultimi e con molto distacco, recupera sino ad agguantare la 22a posizione ma ancora una volta, poco prima della bandiera a scacchi, un contatto lo induce alla caduta e si ritrova 23° al traguardo. Con un 27° posto di giornata, anche in questa terza prova non riesce a guadagnare punti per fare il suo ingresso in classifica generale.

Tommaso Sarasso 2022 EMX250 Round of Italy Maggiora
Tommaso Sarasso 2022 EMX250 Round of Italy Maggiora

Weekend positivo invece, quello di Tommaso, che per la prima volta in carriera riesce a centrare la ‘top 20’ guadagnando i suoi primi punti in classifica generale. Già da sabato il pilota del Maggiora Park Racing Team si dimostra in sintonia con il tracciato mettendo a segno una prova da centro classifica. Partendo dal 23° cancelletto, Tommaso tiene la posizione dopo l’avvio della prima manche e con una prestazione costante, chiude 25°. Nel fango della seconda manche, Sarasso guida decisamente meglio e dal 19° posto iniziale, tra alti e bassi conclude 20° guadagnando un punto. In classifica di giornata, si ritrova 24°; in quella di campionato, fa il suo ingresso come 37°.

Con i soli Palo Lugana #50 e Eugenio Barbaglia #270, il Maggiora Park Racing Team si trasferisce ora in Sardegna dove il 14 e il 15 maggio, si terrà in GP di Sardegna sul tracciato sabbioso di Riola Sardo (OR). Nel weekend seguente, quello del 21 e 22 maggio, si terrà la terza prova del Campionato Italiano MX PRO Prestige MX1-MX2, in quel di Faenza (RA) e il team ritroverà anche Tommaso Sarasso #23.

Paolo Lugana #50: “Sabato è iniziato con un 13° tempo nelle cronometrate ed essendo un gruppo solo, ero soddisfatto. Nella prima manche, una caduta in partenza mi ha costretto a correre in rimonta ma grazie ad un buon passo gara, sono risalito sino a chiudere 15°. Nella seconda manche, sono nuovamente caduto in partenza e ancora una rimonta. Nonostante il molto fango in pista, sono risalito sino a classificarmi 9°. Peccato perché senza le due cadute dopo il via, potevo fare sicuramente meglio, ma sono contento del passo di gara e del mio costante miglioramento, nonostante una pista molto faticosa. Ci vediamo il prossimo fine settimana a Riola Sardo.

Eugenio Barbaglia 2022 EMX250 Round of Italy Maggiora
Eugenio Barbaglia 2022 EMX250 Round of Italy Maggiora

Eugenio Barbaglia #270: “Quest’anno il mio inizio di stagione si sta rilevando molto difficile. In gara 1 stava andando bene, ero 16° dietro Paolo ma nel corso dell’ultimo giro ero molto stanco e una scivolata mi ha fatto chiudere 21°. In gara 2 sono partito benissimo, ero 5° dopo la prima curva ma dopo la prima curva un pilota ha incrociato la traiettoria e ci siamo urtati cadendo entrambi. Sono ripartito ultimo e ho rimontato sino al 22 ° posto quando l’ennesimo contatto e l’ennesima caduta mi ha hanno fatto chiudere 23°. Sono molto deluso per come è andata, potevo fare molto meglio.”

Tommaso Sarasso #23: “Il mio fine settimana è andato abbastanza bene. Nelle qualifiche ho trovato un buon ritmo e mi sono classificato 23°. Nella prima manche sono partito nelle retrovie ed ho chiuso 25°. La seconda manche, è andata molto meglio: nonostante una pista difficile e insidiosa a causa del tanto fango, ho chiuso 20° conquistando il mio primo punto nel campionato europeo. Sono molto soddisfatto e ci vediamo tra due settimane a Faenza per la terza prova del Prestige.

Diego Porta Variolo (Team Manager): “Qui a Maggiora in questa terza prova del campionato EMX250, Lugana purtroppo è sempre stato vittima di cadute durante la fase di partenza, che lo hanno costretto a impegnative rimonte, riuscendo comunque a conquistare un ottimo 11° di giornata. Finalmente un punticino per Sarasso che ha corso due manche grintose anche se è sempre partito nelle retrovie. Molta sfortuna e qualche scivolata di troppo hanno penalizzato Barbaglia, che ha fatto vedere ottime doti di guida. Proverà a rifarsi il prossimo fine settimana a Riola Sardo.

Paolo Lugana / Diego Porta Variolo 2022 EMX250 Round of Italy Maggiora 2022 EMX250 Round of Italy Maggiora
Paolo Lugana / Diego Porta Variolo 2022 EMX250 Round of Italy Maggiora 2022 EMX250 Round of Italy Maggiora

Seguiteci sui nostri canali Social ufficiali – Follow US on:

Facebook
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
YouTube

MotocrossAddiction.com | Motocross & Supercross 

error: Content is protected !!