Team Diana MX – 2022 Internazionali d’Italia MX, Alghero: Press Release

Inizio di stagione positivo per il Team Diana MX. In quel di Alghero,primo round degli Internazionali d’Italia MX, Della Valle, Angeli e Zancarini autori di solide prestazioni.Tutti e tre i piloti si qualificano per la gara con Angeli e Zancarini che accedono anche alla Supercampione.

Come di consueto, tra la fine di Gennaio e l’inizio di Febbraio, la stagione agonistica prende il via con la disputa della mini serie tutta italiana denominata Internazionali d’Italia Motocross, quest’anno ridotta a due sole prove ed entrambe disputate in quel della Sardegna sui rinomati tracciati di Alghero e Riola Sardo (OR).

Il Team Diana MX,già da tempo al lavoro con i suoi piloti in terra sarda, si presenta al via con Davide Della Valle #191 e Leonardo Angeli #18 schierati nella classe MX2; Giacomo Zancarini #63 schierato nella classe MX1. Assente in questo inizio di stagione Lorenzo Corti.

La domenica di Alghero, inizia con un sole coperto dalle nuvole, vento ed un clima leggermente più freddo rispetto alla giornata di sabato. Quando i piloti affrontano le prove cronometrate, il tracciato del ‘Lazzaretto’ si presenta in perfette condizioni per poi deteriorarsi velocemente. Tra profonde buchi e numerosi canali, nel gruppo 2 della MX2 i due alfieri del team pugliese si comportano bene: Leonardo si classifica 9° mentre Davide chiude 18°. In griglia di partenza, si ritrovano rispettivamente 18° e 36°. Nella classe regina, Giacomo ottiene il 17° tempo nonostante una condizione fisica precaria dovuta ad un ematoma all’addome, causato da una brutta caduta rimediata il giovedì antecedente la gara.

Team Diana MX 2022 Internazionali d'Italia MX Alghero
Team Diana MX 2022 Internazionali d’Italia MX Alghero

La manche della MX2 parte nel primo pomeriggio. Leonardo centra una buona partenza e al termine del primo giro è 11°. Davide invece parte molto male a causa di due cadute ravvicinate e transita ultimo al primo rilevamento cronometrico. Nel corso del secondo giro anche Leonardo incappa in un errore che lo relega in 22a posizione ma il pilota umbro si rende protagonista di una buona rimonta; taglia il traguardo con un 18° posto e guadagna la qualifica alla Supercampione. Anche Davide prova a rimontare ma su un tracciato come quello di Alghero non è facile e nonostante alcuni sorpassi, chiude 33° e perde la possibilità di prendere parte alla Supercampione.

Nella classe MX1, la prima manche vede Giacomo transitare 17° al termine del primo passaggio. Nonostante un tracciato difficile, il veneto conduce una gara  regolare senza commettere errori e al termine delle diciotto tornate, si classifica 20°, guadagnandosi un posto nella Supercampione.

La prestigiosa manche finale, che include i primi venti classificati della MX1 competere con i primi venti classificati della MX2, vede entrambi in ragazzi del Team Diana MX fuori dalla ‘top 20’ al termine del primo passaggio: Giacomo è 21° mentre Leonardo è 26°. Su un tracciato molto segnato e insidioso, Leonardo riesce a trovare le giuste linee per risalire attraverso il gruppo e al termine dei diciotto giri di gara agguanta un discreto 22° posto. Giacomo invece è fortemente condizionato nella guida dal dolore ed è costretto a diminuire il proprio ritmo; dal 21° posto iniziale, chiude 33°.

Il prossimo fine settimana la ‘carovana’ del motocross si sposterà nella provincia di Oristano per la seconda e conclusiva prova sul tracciato ‘Le Dune’ di Riola Sardo.

Giacomo Zancarini 2022 Internazionali d'Italia MX Alghero
Giacomo Zancarini 2022 Internazionali d’Italia MX Alghero

Giacomo Zancarini #63: “Giovedì prima della gara sono caduto in allenamento e non pensavo che riuscissi a correre oggi ma, nonostante un ematoma all’addome, ho preso parte alla gara. L’obiettivo era quello di centrare la ‘top 20’ e prendere parte alla Supercampione e ci sono riuscito. Nella prima manche sono caduto in partenza e nonostante l’affaticamento a causa del dolore, ho chiuso 20°. Nella supercampione sono partito molto bene ma ho rapidamente perso terreno a causa dei forti dolori, completando la corsa con un 33° posto. Considerata la mia condizione fisica, posso dire che oggi è andata molto bene.”

Davide Della Valle 2022 Internazionali d'Italia MX Alghero
Davide Della Valle 2022 Internazionali d’Italia MX Alghero

Davide Della Valle #191: “Diciamo che come prima gara in MX2 è andata bene visto che sono riuscito a qualificarmi per fare la manche. Purtroppo nel corso del primo giro sono caduto due volte ‘agganciandomi’ con altri piloti e mi sono ritrovato ultimo, poi ho preso il mio ritmo e ho recuperato alcune posizioni. Tutto sommato una gara positiva. Proverò a ripetermi a Riola Sardo.

Leonardo Angeli 2022 Internazionali d'Italia MX Alghero
Leonardo Angeli 2022 Internazionali d’Italia MX Alghero

Leonardo Angeli #18: Sono abbastanza soddisfatto di come sia andata la mia prima gara con la nuova moto. Sicuramente senza la scivolata della prima manche avrei potuto fare qualcosina in più ed anche nella supercampione, un calo fisico finale mi ha fatto retrocedere di qualche posizione. Abbiamo ancora tempo per lavorare e sicuramente miglioreremo molti aspetti in moto. Vorrei ringraziare tutti i ragazzi del team che ieri hanno fatto un lavoro fantastico e anche il mio meccanico Ettore. Un grazie anche ai miei sponsor, al mio Motoclub e a tutta la mia famiglia.”

Luca Pedica (Riders Coach): “Abbiamo iniziato con il piede giusto. E’ stata una giornata molto positiva prima di tutto perché non abbiamo avuto intoppi a livello tecnico e non è facile su piste così dure. Sin da subito i ragazzi si sono trovati molto bene con le moto preparate da Giuseppe e i risultati si sono visti. Leonardo ha fatto un’ottima qualifica e due buone manche. Nella prima è caduto quando era in buona posizione ma ha recuperato e ha guadagnato la qualifica alla Supercampione. In questa manche ha sempre guidato ai margini della ‘top 20’ e su una pista del genere con questi avversari, il 22° è un ottimo risultato. Giacomo ha sofferto non solo il passaggio di categoria venendo dalla 125, ma anche per il forte trauma all’addome rimediato in allenamento. Nonostante tutto si è guadagnato un posto nella Supercampione. Davide al suo primo anno in MX2 ha centrato subito la qualifica e non era facile. In gara purtroppo ha fatto qualche errore di troppo ma ha provato a recuperare più posizioni possibili. Siamo contenti per i risultati ottenuti e per la determinazione dei nostri piloti.”

Paolo Pignataro (Team Manager): “Considerando i nuovi piloti, il poco allenamento e la difficoltà di un tracciato come quello di Alghero, posso dire che questa gara è andata molto bene. Speriamo di continuare su questa strada.”

Seguiteci sui nostri canali Social ufficiali – Follow US on:

Facebook
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
YouTube

MotocrossAddiction.com | Motocross & Supercross 

error: Content is protected !!