SM Action GasGas Racing Team Yuasa Battery – 2022 Internazionali d’Italia MX, Alghero: Press Release

Nel primo round degli Internazionali d’Italia MX di Alghero, solida prestazione per Forato che sfiora il podio della MX1 con un quarto posto. Nella MX2, Adamo centra la ‘top 10’ dopo una grande rimonta; Tuani chiude undicesimo. Supercampione dall’epilogo positivo solo per Forato.

Come ogni anno, dopo la lunga preparazione invernale, la Sardegna apre ufficialmente la stagione agonistica ospitando i primi importanti eventi di caratura internazionale. Con i due round in programma, gli Internazionali d’Italia MX offrono i primi riscontri in pista e le prime importanti indicazioni sul livello di preparazione degli atleti.

L’SM Action GasGas Racing Team Yuasa Battery si presenta al via della prova di Alghero con qualche novità tra le sue fila. Oltre ai riconfermati Andrea Adamo #80 (MX2)e Alberto Forato #303 (MX1), il team emiliano schiera in MX2 anche la ‘new entry’ Federico Tuani #3.

Nello splendido panorama del ‘Lazzaretto’ di Alghero, la domenica mattina inizia molto bene per Andrea con un 3° tempo del suo gruppo; Federico, poco più indietro, completa la sessione di cronometrate con il 9° tempo. Nella MX1, Alberto da vita ad un’ottima prestazione centrando il 3° tempo risultando anche primo degli italiani in gara.

Andrea Adamo 2022 Internazionali d'Italia MX Alghero
Andrea Adamo 2022 Internazionali d’Italia MX Alghero

Gara 1 della MX2 prende il via nel primissimo pomeriggio e mentre Federico riesce a centrare una discreta partenza posizionandosi subito 19°, Andrea si ritrova intorno alla 29a posizione. Rapidamente entrambi i ragazzi recuperano posizioni e dopo cinque passaggi, Andrea è 13° mentre Federico è 16°. Nelle restanti tornate di gara, la progressione di Adamo verso le posizioni che contano è sempre più incisiva e rapidamente il siciliano guadagna la ‘top 10’ portandosi in 7a posizione. Tuani, altrettanto grintoso, riesce a guadagnare il 10° posto. Il diciottesimo passaggio sancisce anche la fine della corsa: Andrea conserva il suo 7° posto mentre Federico cede una posizione e si ritrova 11°. Entrambi centrano la qualifica alla manche Supercampione.

Nella prima manche della MX1, Alberto parte bene ed è subito nel gruppo di testa ma poche curve dopo l’avvio incappa in un errore e cade. Rialzatosi prontamente, transita 7° a conclusione del primo passaggio. Nelle restanti tornate, Alberto continua a macinare giri veloci e dopo alcuni sorpassi, agguanta la 4a piazza nel corso dell’ottavo giro per poi tenerla sin sotto la bandiera a scacchi, dando dimostrazione di una buona velocità e consistenza.

La manche Supercampione, ha risvolti positivi solo per Alberto che autore di una discreta partenza, si pone subito all’interno della ’top 20’. Con una guida attenta e senza sbavature, Forato conclude 8° e conquista un altro importante e incoraggiante risultato. Manche da dimenticare invece per i due alfieri della GasGas nella MX2: Adamo ancora una volta rimane coinvolto in una caduta multipla in partenza e con la moto danneggiata, si ritira nel corso del terzo passaggio. Tre giri più tardi, Federico incappa in una caduta quando occupa la 21a posizione e prende la via dei box. Un peccato per i due ragazzi che durante tutta la giornata hanno dimostrato una buona velocità ma sfortunati in partenza. La classifica generale stilata a fine manche, vede attualmente Forato 8°, Adamo 26° e Tuani 31°.

Il secondo e conclusivo round degli Internazionali d’Italia MX sul tracciato ‘Le Dune’ di Riola Sardo (OR), si terrà nel prossimo fine settimana, quello del 6 Febbraio.

Alberto Forato 2022 Internazionali d'Italia MX Alghero
Alberto Forato 2022 Internazionali d’Italia MX Alghero

Alberto Forato #303: “La prima gara dell’anno è andata bene anche se la pista era davvero tosta. In qualifica ho ottenuto il 3° tempo. Nella prima manche sono partito male ma ho recuperato e chiuso 4°. Nella Supercampione sono partito molto bene ma un contatto nella prima curva mi ha retrocesso di molto e ho dovuto nuovamente recuperare sino all’8° posto.

Federico Tuani #3: “E’ stata una giornata difficile. Partendo dalle qualifiche, ho guidato male, un po’ rigido ed ho chiuso 17°. Nella manche della MX2 mi sono incastrato nel cancello e sono partito tra gli ultimi però ho recuperato molto bene chiudendo 11°. Tutto sommato una buona manche. Nella Supercampione un problema tecnico mi ha costretto al ritiro dopo alcuni giri. Cerco di guardare solo il lato positivo delle cose e punto di fare meglio in quel di Riola Sardo la prossima settimana.”

Federico Tuani 2022 Internazionali d'Italia MX Alghero
Federico Tuani 2022 Internazionali d’Italia MX Alghero

Foto by Davide Messora

Seguiteci sui nostri canali Social ufficiali – Follow US on:

Facebook
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
YouTube

MotocrossAddiction.com | Motocross & Supercross 

error: Content is protected !!