Bardahl Motocross Junior Team – 2023 Internazionali d’Italia Supermarecross, Rosolina Mare: Press Release

Share on:

I Campionati Internazionali d’Italia su Sabbia Supermarecross prendono il ‘via’ in quel di Rosolina Mare con la prima e seconda prova in calendario. Esordio positivo per il Bardahl Motocross Junior Team. Simone Gonnelli sul podio della MX2 Ama in entrambe le prove; Davide Brandini, nella 125, centra il podio nella giornata di domenica. Nella 85 Senior, Elia Fantoni sfiora la ‘top 10’ al sabato.

Con l’inizio dei Campionati Internazionali d’Italia su Sabbia Supermarecross giunge al termine la ‘off season’ e prende ufficialmente il via la stagione agonistica 2023, con le prime due prove in calendario.

Nel fine settimana del 21 e 22 gennaio, caratterizzato da freddo e temperature tipicamente invernali, il ‘circus’ del motocross si ritrova sul litorale veneto di Rosolina Mare, in provincia di Rovigo, per la prima e la seconda prova in calendario.

Il Bardahl Motocross Junior Team, è presente all’evento con i suoi tre piloti. Nella MX2 Ama c’è Simone Gonnelli #193; nella 125 Davide Brandini #146 e nella 85 Senior Elia Fantoni #19.

Simone Gonnelli - 2023 Internazionali d'Italia su Sabbia Supermarecross Rosolina Mare
Simone Gonnelli – 2023 Internazionali d’Italia su Sabbia Supermarecross Rosolina Mare

Per quanto riguarda il fine settimana di Gonnelli, si può dire sia andato oltre le aspettative. Nonostante una spalla dolorante dovuta ad una caduta in allenamento e le poche ore trascorse in sella a causa dell’infortunio, Simone ha portato a casa due podi. Sabato, dopo un sorprendente 2° posto in qualifica, ha condotto due solide manche. Terzo in entrambe le frazioni, si aggiudica il 3° posto di giornata. Altrettanto buona la sua prestazione nella giornata di domenica. Dopo un 5° posto nelle cronometrate, Simone si classifica 2° nella prima manche e 3° nella seconda, ritrovandosi ancora una volta 3° di giornata. In classifica generale della MX2 Ama, è attualmente 3° assoluto.

Nella 125, le prestazioni di Brandini si tramutano in un progressivo ‘crescendo’ che lo portano sul podio in occasione della seconda giornata di gare. Sabato, dopo un 3° posto nelle cronometrate, le cadute in gara non aiutano il toscano a centrare un buon risultato e dopo un 5° e un 6° posto, si trova 7° in classifica generale. La domenica invece, ha un epilogo positivo. Terzo dopo le prove cronometrate, in gara 1 ancora una volta resta fuori dalle posizioni che contano dopo una caduta e chiude 6°. In gara 2 però, Davide trova la giusta motivazione e dopo una bella partenza si classifica 3°, conquistando il primo podio stagionale. Dopo le prime due prove disputate, occupa la 5a posizione della classifica generale.

Davide Brandini - 2023 Internazionali d'Italia su Sabbia Supermarecross Rosolina Mare
Davide Brandini – 2023 Internazionali d’Italia su Sabbia Supermarecross Rosolina Mare

Nella classe Minicross, Elia prende parte solo alla gara di sabato. Le sue qualifiche terminano con un 17° posto assoluto, 12° della 85 Senior. Nelle due manche di gara, ottiene un 10° ed un 12° posto assoluto che a fine giornata gli valgono il 15° posto assoluto e il 12° della 85 Senior. Con una sola gara all’attivo, è attualmente 29° in classifica generale.

I Campionati Internazionali d’Italia su Sabbia Supermarecross ritorneranno nel fine settimana del 4 e 5 febbraio per disputare il terzo e quarto round in calendario. Teatro dell’evento, sarà l’ampia spiaggia siciliana dei Giardini Naxos di Taormina (ME).

Davide Brandini - 2023 Internazionali d'Italia su Sabbia Supermarecross Rosolina Mare
Davide Brandini (Dx) – 2023 Internazionali d’Italia su Sabbia Supermarecross Rosolina Mare

Davide Brandini #146: “Sono state due giornate non facili per alcuni problemi tecnici alla moto. Inoltre, nella giornata di sabato, dopo un 3° posto nelle qualifiche, le cadute hanno pesantemente condizionato il mio risultato finale. Due cadute in gara 1 e una caduta in gara 2 non mi hanno fatto andare oltre il 5° e 6° posto, ritrovandomi 7° di giornata. Domenica invece è andata un po’ meglio. Dopo un 3° posto in qualifica, in gara 1 ho chiuso 6° a causa di un’ennesima caduta. Gara 2 invece è andata molto meglio; ho chiuso 3° riuscendo ad agguantare il 3° gradino del podio. Grazie al buon risultato sono entrato nella Supercampione e ho chiuso 4° della 125. È stato un weekend complicato ma alla fine il risultato buono è arrivato.”

Simone Gonnelli - 2023 INT Italia Supermarecross Rosolina Mare_11
Simone Gonnelli (Dx) – 2023 Internazionali d’Italia su Sabbia Supermarecross Rosolina Mare

Simone Gonnelli #193: “Sabato in qualifica ho chiuso 2°, un risultato un po’ inaspettato visto il dolore alla spalla e il poco allenamento fatto a causa della caduta, quindi eravamo già contenti. In gara 1 ho chiuso 3° nonostante una brutta partenza e una caduta; in gara 2 non sono caduto ed ho chiuso nuovamente 3°, centrando il podio a fine giornata. Domenica ero molto più affaticato e il dolore alla spalla era più accentuato. In qualifica ho fatto un solo giro e mi sono ritrovato 5° una volta chiusa la sessione. In gara 1 sono partito molto male e per i primi giri ho guidato abbastanza ‘rigido’. Dopo alcuni passaggi ho trovato le giuste linee e il giusto ‘feeling’ con il fondo e ho rimontato dall’11° posto sino al 2°. In gara 2 ho trovato un buon varco in partenza e da 3°, sono riuscito anche a portarmi al comando, guidando la corsa per alcuni giri. Subentrata la stanchezza però, non ho retto il ritmo e sono caduto. Rimontato in sella, ho chiuso 5° ma sono nuovamente salito sul podio centrando un altro 3° posto di giornata. Alla fine, è stato un buon fine settimana e speriamo di migliorarci tra quindici giorni in Sicilia.”

Elia Fantoni - 2023 Internazionali d'Italia su Sabbia Supermarecross Rosolina Mare
Elia Fantoni – 2023 Internazionali d’Italia su Sabbia Supermarecross Rosolina Mare

Elia Fantoni #19: “Sabato la gara è andata bene anche se, potevo fare sicuramente di meglio. In gara 1, dopo una scivolata sono stato costretto a rimontare; in gara 2 a seguito di una partenza nelle retrovie non sono riuscito a recuperare. Nonostante mi fossi allenato sulla sabbia in Sardegna, ho comunque faticato a trovare il giusto ritmo. Spero di fare meglio nelle prossime prove.”

Articolo by Massimiliano Serafino

MotocrossAddiction.com | Motocross & Supercross


Share on: