SM Action GasGas Racing Team Yuasa Battery – 2022 CI MX PRO Prestige, RND #03, Faenza: Press Release

Nel round di Faenza del Prestige, altro podio per Forato. Il veneto si classifica secondo di giornata e si conferma leader indiscusso della MX1 Elite. Degna di nota la sua furiosa rimonta in gara 2. Prova convincente anche quella di Tuani nella MX2 Elite, settimo di giornata. Nella Fast, due partenze non perfette e qualche errore, complicano il weekend di Ruffini.

Per il terzo round stagionale, il Campionato Italiano MX PRO Prestige MX1-MX2 fa tappa in Romagna, più precisamente presso il crossdromo internazionale ‘Montecoralli’ di Faenza (RA), tracciato storico adagiato sulle colline romagnole dal caratteristico fondo argilloso e duro.

Tra il sabato e la domenica però, la pista viene lavorata in maniera profonda è cambia faccia; dal duro del sabato dove è difficile fare la differenza si passa al morbido della domenica. Subito si creano profondi canali e buche e il tracciato diventa tecnico e selettivo.

L’SM Action GasGas Racing Team Yuasa Battery schiera Alberto Forato #303, attuale leader della classe MX1 Elite, insieme a Federico Tuani #3 e Luca Ruffini #669 entrambi nella classe MX2 ma in categorie differenti: il primo Elite, il secondo Fast.

Il sabato, dedicato a prove libere e cronometrate, si chiude in maniera positiva per i ragazzi: nella MX1 Alberto risulta il più veloce in entrambe le sessioni e centra la terza Pole Position consecutiva. In MX2, Federico ottiene il 3° tempo del gruppo 2 e si schiera come 5° in griglia di partenza; Luca centra l’8° tempo e si guadagna il 15° cancelletto.

Federico Tuani 2022 Campionato Italiano MX PRO Prestige Faenza
Federico Tuani 2022 Campionato Italiano MX PRO Prestige Faenza

Domenica mattina, i primi a scendere in pista sono i piloti della MX2. Tuani disputa due buone manche, entrambe coadiuvate da discrete partenze che lo proiettano subito all’interno della ‘top 10’. In entrambe le frazione Federico ha un buon passo gara e fa segnare buoni tempi sino all’ultimo giro, ottenendo due ottavi posti. A fine giornata si ritrova 7° in classifica ed in campionato, guadagna molte posizioni passando dal 18° all’11° posto. Per lui finalmente una prova più che convincente.

Le due manche di gara di Luca, sono purtroppo influenzate negativamente dai alcuni errori. Soprattutto in gara 1 dove ad una partenza non perfetta, si aggiunge una caduta dopo un contatto nella seconda curva che lo costringe alla rimonta. In gara 2, un’altra partenza a fondo gruppo lo impegna nell’ennesima rimonta. Con un 24° ed un 20° posto assoluto, si ritrova 8° della MX2 Fast; in classifica generale però, migliora di una posizione passando dal 12° all’11° posto.

Alberto Forato 2022 Campionato Italiano MX PRO Prestige Faenza
Alberto Forato 2022 Campionato Italiano MX PRO Prestige Faenza

Nella MX1, le due manche di Alberto sono la conferma dell’ottimo stato di forma che il veneto sta attraversando. Nella prima manche, lo spunto in partenza non è perfetto ma Forato impiega appena quattro giri a prendere il comando dopo esser partito all’interno della ‘top 5’. A fine gara, vince con un vantaggio superiore ai dieci secondi sul diretto inseguitore. Nella seconda manche, un piccolo inconveniente alla sua GasGas attimi prima della partenza lo costringe ad una furiosa rimonta dall’ultima posizione, che mette però in risalto la sua velocità e la sua determinazione nel fare bene. Dall’ultima posizione, Forato conclude la corsa con un 2° posto. Con i piazzamenti conseguiti, centra il 2° gradino del podio e si conferma leader indiscusso della MX1 Elite.

In attesa del quarto round del Campionato Italiano MX PRO Prestige MX1-MX2 che si terrà il 18 e 19 giugno, l’SM Action GasGas Racing Team Yuasa Battery proseguirà con i suoi impegni nel FIM Motocross World Championship che in calendario, prevede tre GP consecutivi: Spagna, Francia e Germania.

Alberto Forato 2022 Campionato Italiano MX PRO Prestige Faenza
Alberto Forato 2022 Campionato Italiano MX PRO Prestige Faenza

Alberto Forato #303: “Il fine settimana è andato bene. Sabato ho fatto un bel giro nelle cronometrate e ho centrato la terza Pole Position consecutiva. Domenica la pista era stata preparata in maniera diversa, fresata e irrigata. Di conseguenza si è scavata molto diventando molto tecnica. In gara 1 sono partito 5°, dopo pochi giri ho preso il comando della corsa e ho vinto. In gara 2 mi si è spenta la moto dietro il cancelletto.Fortunatamente è ripartita quasi subito e ho dovuto rimontare, chiudendo 2°. Prossimo appuntamento, il GP di Spagna.”

Federico Tuani #3: “E’ stato un bel weekend, sin da sabato mi sentivo a mio agio con la moto e con la pista e ho fatto un buon tempo nelle cronometrate. Domenica nelle due manche le partenze non sono state male, ma potevano essere migliori. Ho sempre dovuto recuperare nonostante una pista molto difficile ma mi sono divertito. Ho concluso la giornata con due ottavi posti. E’ stata una bella gara anche se avrei potuto ottenere un piazzamento migliore. Ho guidato bene sempre con buoni tempi, perciò mi reputo soddisfatto.”

Luca Ruffini 2022 Campionato Italiano MX PRO Prestige Faenza
Luca Ruffini 2022 Campionato Italiano MX PRO Prestige Faenza

Luca Ruffini #669: “Sabato nelle libere ho trovato subito un buon ‘feeling’ con la pista. Nelle qualifiche sono riuscito a fare un buon tempo e a concludere 8° del mio gruppo schierandomi come 15°. Nella prima manche non ho fatto una buona partenza inoltre, nella seconda curva, sono caduto dopo un contatto con un avversario. Ripartito ultimo, ho trovato un buon ritmo solo nella seconda parte di gara ed ho chiuso 24°. Nella seconda manche, sono nuovamente partito male e dalla 30a posizione, ho concluso 20°. E’ stato un bel weekend anche se duro ed impegnativo ma sono sicuro che prima o poi, i risultati arriveranno.”

Seguiteci sui nostri canali Social ufficiali – Follow US on:

Facebook
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
YouTube

MotocrossAddiction.com | Motocross & Supercross

error: Content is protected !!