Prestige 125, Stefano Pezzuto torna campione

Il piemontese riconquista il titolo che era stato suo nel 2019, Nancy Van de Ven passa in testa al Femminile. Nella Over 40 titoli in anticipo per Storti, Compagnone, Occhiolini e Bennati.

Comunicato stampa FXAction 12.09.2022Preseglie – Primi verdetti della matematica al campionato italiano Prestige 24MX – Borilli Pro Series per quanto riguarda la classe 125. 

Stefano Pezzuto (GasGas – Gaerne) conquista il titolo Elite con una prova d’anticipo e torna re del campionato che aveva già vinto nel 2019.

In realtà, la gara di Gazzane di Preseglie, sulla pista del Galaello, era iniziata male per Pezzuto, costretto al ritiro per noie meccaniche in gara -1. Ma il successo in gara-2 gli consegna matematicamente il titolo, mentre Tomas Ragadini (Honda – Intimiano Natale Noseda) si consola vincendo la giornata.

Podio 125 Elite – ph. Mxreport
Partenza 125 – ph. Phawkmania

Nella Fast grande prova di Francesco Antoniazzi (KTM – No fears), che si aggiudica l’assoluta grazie a un terzo e un secondo di manche. Manuel Ciarlo (KTM – Sassello) è argento di giornata e rafforza la sua tabella rossa, grazie soprattutto alla vittoria in gara-1. Completa il podio un ottimo Mattia Dusi (Yamaha – Ceres71).

Nancy Van de Ven – ph. Mxreport

Cambia proprietaria la tabella rossa del Prestige Femminile. Nancy Van de Ven (Yamaha – Ceres71) dimostra di aver già smaltito i festeggiamenti per il titolo mondiale appena conquistato, vince entrambe le manche e supera Elisa Galvagno (Husqvarna – Megan racing), due volte seconda. Terzo posto per Giorgia Blasigh (Yamaha – 2b racing), migliore delle under 17. Per quanto riguarda la 125, Emanuela Talucci (KTM – Pardi) si conferma la migliore e ormai solo la matematica la tiene distante dal titolo; al secondo posto termina Cecilia Polato (GasGas – Wallaby Tex), poi Marta De Giovanni (GasGas – Fuoringiro Savona).

Primi titoli assegnati anche nel campionato Ama Over 40. Andrea Storti (Kawasaki – Brogliano) vince la Veteran Mx1, davanti a Giuseppe Prearsi (Honda – Top rider) e Simone Roasio (KTM – Fossano), e diventa matematicamente campione. Stessa sorte per Felice Compagnone (KTM – Lazio racing), che è primo nella Mx2 davanti a Roberto Ciannavei (Kawasaki – Mx Garda lake) e Diego Oddone (TM – Sassello), assicurandosi il titolo con una gara d’anticipo.

Felice Compagnone – ph. Mxreport

Nella Superveteran Fabio Occhiolini (KTM – Gaerne) si aggiudica il titolo della Mx1, il suo ottavo consecutivo nelle categorie Over 40, anche se a Gazzane Michele Dal Bosco (Yamaha – Gaerne) gli strappa la vittoria di giornata. Marco Ravaglia (Honda – Migliori Sm action) termina terzo. David Liardi (KTM – Sparks Reggello) piazza la terza vittoria di fila nella Mx2 e recupera ancora terreno su Simone Girolami (GasGas – Caerevetus), secondo di giornata, mentre Enrico Fusconi (Honda – Otw) termina terzo.

Podio Superveteran Mx1 – ph. Mxreport

Fabrizio Bennati (KTM – Gaerne) è il campione della Master Mx1 anche per il 2022. Il toscano festeggia il titolo con la vittoria a Gazzane, davanti a Franco Sirtoli (Yamaha – Berbenno) e Gianfranco Calliari (Honda – Volano). Adriano Piunti (KTM – Cross park Ponzano) batte il padrone di casa Giuseppe Canella (Honda – Rs 77) e Norbert Lantschner (Honda – Evergreen) nella Mx2.

Il gran finale del campionato italiano Prestige 125 & Femminile e Ama Over 40 2022 è in programma l’8 e 9 ottobre ad Albettone.

Seguiteci sui nostri canali Social ufficiali – Follow US on:

Facebook
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
YouTube

MotocrossAddiction.com | Motocross & Supercross

error: Content is protected !!