Campionato Prestige femminile, il punto prima di Fermo

Galvagno in testa alla classifica, ma Van de Ven vuole il titolo. Il 28 agosto la gara in diretta.

Comunicato stampa FXAction 19.08.2022Fermo  – Tre prove disputate su sei e una da scartare. Il campionato italiano Prestige Femminile 24MX – Borilli Pro Series 2022 è ancora al giro di boa e la classifica provvisoria presenta tante varianti di cui tenere conto.

Con la possibilità offerta dal regolamento di togliere dal punteggio di fine campionato il peggior risultato di giornata, le posizioni potrebbero stravolgersi in qualsiasi momento e anche una prova sfortunata potrebbe non pesare sull’esito della corsa al titolo italiano.

Partenza – ph. Mxreport

Per il momento le grandi protagoniste della stagione sono state due: Nancy Van de Ven (Yamaha – Ceres71) ed Elisa Galvagno (Husqvarna – Megan racing). L’olandese, attualmente in testa al campionato del mondo, ha vinto le due gare a cui ha partecipato (Bosisio Parini e Castellarano), ma l’assenza nel secondo round di Castiglione del Lago la costringe a inseguire in classifica Galvagno, che invece in Umbria ha portato a casa la vittoria.

Il 27 e 28 agosto a Fermo le ragazze daranno vita al loro quarto round, in concomitanza col campionato Prestige Mx1-Mx2, e per la prima volta la gara sarà trasmessa in diretta tv e streaming. Van de Ven e Galvagno, quindi, a giocarsi la vittoria, ma altre sicure protagoniste sono pronte a riempire il gruppo delle partenti.

Giorgia Montini – ph. Leonello Botti

A cominciare da Giorgia Montini (Husqvarna – Gaerne), ex campionessa italiana, che cerca un posto sul podio per confermarsi anche quest’anno tra le migliori crossiste nazionali. E poi la giovane Clarissa Tognaccini (GasGas – Gaerne), apparsa in crescita e sempre più vicina alle prime. Ma soprattutto Giorgia Blasigh (Yamaha – 2B racing), al suo primo anno con la 250 4 tempi e già velocissima, ma rallentata da un infortunio subito nelle scorse settimane.

Oltre al titolo assoluto, il campionato italiano Prestige femminile assegna anche il titolo 125 2 tempi, categoria nella quale Emanuela Talucci (KTM – Pardi) finora ha menato le danze, vincendo tutte e tre le gare. L’abruzzese, che a Fermo correrà praticamente in casa, è stata l’unica in grado di finire sempre tra le prime 10 assolute e ha accumulato un vantaggio di oltre 100 punti su Marta De Giovanni (GasGas – Fuoringiro Savona) e Cecilia Polato (GasGas – Wallaby Tex).

Emanuela Talucci – ph. Leonello Botti

Al momento le ragazze che hanno già conquistato punti nel campionato italiano Prestige femminile 2022 sono 37.

Seguiteci sui nostri canali Social ufficiali – Follow US on:

Facebook
Twitter
Visit Us
Follow Me
Instagram
YouTube

MotocrossAddiction.com | Motocross & Supercross 

error: Content is protected !!